Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Prof. Mauro Cimino  

Prof. Cimino

Mauro Cimino è Professore Associato di Farmacologia dal 1998 presso il Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. Si è laureato nel 1974 in Scienze Biologiche presso l’Università Statale di Roma e ha svolto il proprio lavoro di tesi sperimentale presso il laboratorio di Biologia Cellulare del CNR diretto dalla Prof. Rita Levi Montalcini. E’ autore di 75 pubblicazioni su riviste scientifiche a diffusione internazionale e a stretto controllo redazionale e ha presentato contributi scientifici a circa 100 congressi nazionali e internazionali nel settore delle Neuroscienze. La sua attività di ricerca è da anni incentrata sullo studio dei meccanismi molecolari coinvolti nella patogenesi del danno cellulare alla base dei processi neurodegenerativi con particolare riferimento al ruolo dei recettori di membrana e di altri bersagli farmacologici. Nell’ultimo decennio l’attività di ricerca si è focalizzata sulla patogenesi e farmacologia del danno cerebrale di natura ischemica. La sua formazione professionale, oltre che presso l’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano, si è svolta in buona parte all’estero  grazie alla permanenza per lunghi periodi in laboratori  degli Stati Uniti (Dept. of Biology and Dept. of Psychiatry, Washington University, St Louis 1974/1977; Dept. of Pharmacology, The Medical College of Pennsylvania, Philadelphia 1979 e 1987/1988). Inoltre ha trascorso anche periodi più brevi (1-2 mesi) presso il Dept. of Anatomy and Cell Biology della University of Western Ontario, Canada. Ha conseguito il diploma di “Specialista in Ricerca Farmacologica”, corso triennale della Regione Lombardia. E’ referee di progetti di Ricerca PRIN-MIUR, e delle seguenti riviste internazionali: Brain Res., J. Neurochem., Neurobiol. Diseases, Pharmacol. Res., Eur. J. Neurosci. E’ membro delle seguenti Società Scientifiche: Società italiana di Farmacologia, Società italiana di Neuroscienze, International Society for Neurochemistry.

Torna ad inizio pagina